legge 194, PD Campidoglio: Regione Lazio all’avanguardia in Italia

Il bando per l’assunzione di medici non obiettori della Regione Lazio è un atto di rispetto delle donne, rafforza la tutela della loro salute e pone la nostra Regione all’avanguardia in Italia per la piena attuazione della legge 194. L’interruzione di gravidanza non è una scelta facile per nessuno. A maggior ragione quindi il percorso di scelta deve essere il più possibile vicino alle esigenze delle persone, con una tutela ad ampio raggio. Sapere che tra gli interventi previsti dalla
Regione seguiranno anche investimenti per i consultori, i presidi sul territorio per la salute di donne e famiglie, è una ulteriore garanzia per una maternità consapevole e per la libera scelta di ogni donna

http://www.repubblica.it/salute/2017/02/22/news/s_camillo_cei_obiezione_e_diritto_snaturata_194-158929177/?ref=HREA-1